Riscaldamento elettrico ad accumulo in una casa passiva

0
(0)

È difficile trovare una soluzione costruttiva più moderna, economica e allo stesso tempo ecologica della casa passiva. Non richiede l’apporto di energia termica perché circa 30-50 W/m², quindi si risparmia sulle bollette, si migliora la qualità dell’aria nell’edificio residenziale e quindi si aumenta il comfort. Tuttavia, se avete deciso di adottare un sistema di questo tipo, dovete sapere che per il suo corretto funzionamento è necessaria la giusta attrezzatura, che comprende i cavi di riscaldamento.

Sebbene le case passive siano uno standard sempre più diffuso nel settore delle costruzioni, si opta ancora per questa soluzione relativamente di rado. Iniziamo quindi a spiegare cosa sono questi tipi di edifici. In parole povere, una casa passiva è una casa costruita in modo da utilizzare il più possibile le risorse naturali per il riscaldamento e allo stesso tempo ridurre al minimo il riscaldamento o l’illuminazione artificiale. Una soluzione di questo tipo presenta molti vantaggi, e quello più apprezzato dalla maggior parte degli investitori è il risparmio sulle bollette dell’energia o dell’acqua. In questo tipo di edifici moderni si utilizzano cavi riscaldanti con una potenza non superiore a 5 W/m, come il cavo nVent RAYCHEM T2Green-5.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento